Dopo tre album si ripresentano i Blackmore’s Night e con questo singolo ci preparano al live che dovrebbe uscire a breve. In realta’ non si capisce come questo cd possa fare da apripista ad un live, visto che non contiene neanche un brano dal vivo, e secondo me, e’ piu’ giusto considerare questo prodotto come una “appendice” dell’ultimo album “Fires at Midnight”.
“Home Again” infatti contiene quattro tracce: “Home Again” in due versioni (la stessa dell’album e una “editata”) ed i remix di “Waiting just for you” e “All because of you” (le cui versioni originali si trovano appunto su “Fires at midnight”).
Che altro dire? Sinceramente questi quattro pezzi sono piacevoli, ma non vedo molti motivi per fare vostro questo singolo, visto che con qualche soldo in piu’ si puo’ acquistare direttamente l’album (che comunque non e’ al livello del bellissimo “Shadow of the moon”). Non credo infatti che le tre canzoni “rimaneggiate” giustifichino da sole l’acquisto incondizionato considerando che, pur non essendo male, poco aggiungono alle versioni originali.
Insomma, questo singolo e’ sicuramente merce appetibile per i completisti e i fanatici dei Blackmore’s Night, ma gli altri dovrebbero ponderare bene un eventuale acquisto (ed il voto che potete leggere sopra non e’ dovuto ad una ipotetica “bassa qualita'” del lavoro in questione, che non e’ affatto male e si lascia ascoltare molto bene, ma e’ giustificato dalla poca “appetibilita’ commerciale” del prodotto).
Per quanto riguarda questo “Home again” mi sembra di aver scritto tutto, per cui ora non resta che attendere il live…

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati