Era dai tempi di ‘Sceptre Of Black Knowledge’, album risalente al 1998, che non si avevano notizie dei tedeschi Black Messiah. Dopo aver fatto uscire quel discreto cd per la famigerata Last Episode, il gruppo ritorna sotto una veste nuova e migliore. La lunga pausa non fa sempre male. ‘Oath Of A Warrior’ annuncia un cd interamente dedicato alle gesta dei fieri guerrieri teutonici delle epoche passate, quelle remote ed ancora pagane. Stavolta però l’evocazione non avviene con il solito viking metal o black metal sinfonico, ma tramite un accurato e ben riuscito incrocio di extreme metal, molto thrash & black diretto e tirato. L’epicità qui viene espressa in maniera, è proprio il caso di dirlo, ‘teutonica’ grazie ad un metal possente sostenuto da brevi parti di tastiere che donano quel pizzico di atmosfera in più che proprio non guasta. La prima parte del cd, che presenta anche qualche riff di matrice svedese e pertanto melodica, è veramente potente. Poi però i Black Messiah non riescono ad essere così incisivi per tutta la release. Se cercate un gruppo che suona metal con gli attributi l’avete trovato.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati