Dopo venticinque anni di onorata carriera musicale, operazioni commerciali di questo tipo sono quasi fisiologiche tra un album ufficiale e l’altro.

Il buon Axel Rudi Pell, da sempre considerato il vero e proprio erede del fenomenale Ritchie Blackmore, da alle stampe dunque un album di sole cover nel quale sceglie i singoli pezzi da rivisitare e mette mano alla produzione con risultati sicuramente buoni e lusinghieri. La line-up è quella ormai stabile ed ultra confermata: Johnny Gioeli alla voce, Ferdy Doernberg alle tastiere, Volker Krawczak al basso e l’onnipresente Mike Terrana alla batteria. I brani selezionati, ben undici, pescano a piene mani nel background più soft del Rudi Pell musicista.
“Diamonds Unlocked” si apre comunque in maniera energica con la vibrante “Warrior” dei sempre grandi Riot, un pezzo tipicamente rock che collide con la successiva ed inaspettata “Beautiful Day”, una delle ultime hit degli U2. Molto spazio, poi, viene concesso dal signor Pell alle composizioni di stampo intimista che hanno caratterizzato l’operato di mostri sacri come Kiss (omaggiati dalla sinuosa “Love Gun”), The Mission (con “Like A Child Again”) e Phil Collins, in questa sede chiamato in causa con l’incredibile “In The Air Tonight”. Quella di “Diamonds Unlocked” è (e rimane), comunque, una setlist estremamente varia ed intrigante, in cui trovano spazio anche l’hard rock in tinta blues dei Free (“Heartbreaker”) e l’adrenalina di gente come Montrose e The Whoo. La prestazione della band, anche questa volta, è da considerarsi assolutamente positiva, con un Gioeli sempre in forma smagliante ed il resto della ciurma a rigar dritto in maniera impeccabile. Certo non si tratta di un disco indispensabile. Anche se i brani selezionati sono tutti (più o meno) dei classici del rock ed il confezionamento di questo “Diamonds Unlocked” sia riuscito ad arte, viene da chiedersi quanto prodotti di questo tipo possano fare breccia tra i fanatici del chitarrista tedesco.

Un modo diverso, comunque, per ammirare le qualità musicali di un ottimo manipolo di musicisti metal impegnati su territori stilistici diversi…

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati