Proviene dalla Lombardia questo quintetto dedito al Doom\Death. Nati come duo nel 1998, sono progrediti tra vari demo e formazioni fino a quella attuale, con cui registrano questo Sinin. Il demo si compone di sole quattro tracce, iniziando da una intro ascendente verso il primo brano “The Two Of Us”. Composizione discreta, di buon gusto e suonata in maniera accettabile. Sono facimente riconoscibili influenze dai primi Paradise Lost, sia per l’uso di chitarre dissonanti, che per lo stile gutturale delle vocals, anche se quest’ultimo ricalca più lo stile classico del death metal. Terza posizione per la title track, una pregevole strumentale di piano, di ottima fattura. Chiude purtroppo il demo la seconda canzone, “Paradiso Estinto”, composizione più rocciosa, soprattutto come riffing, più pesanti e cadenzati che sul brano precedente. Buono l’idea dei cori sulla voce, che sottolineano i passaggi più incisivi ed evocativi. Nel complesso questi ragazzi hanno svolto un buon lavoro, ma purtroppo decisamente breve. Solo due pezzi più due strumentali non sono effettivamente così tanto materiale per giudicare bene. Spero vivamente in una futura (e più corposa) release per confermare le mie buone impressioni sulla band. Bravi, ma alla prossima.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati