“Acheronte” è il demo con cui si presentano gli Animae Vector, gruppo autore di un gothic contaminato da elementi tipici del black sinfonico e del death melodico. Il risultato purtroppo non è a mio avviso ancora maturo, i pezzi contengono infatti diverse imprecisioni (soprattutto dal punto di vista del cantato, che spesso non convince) e i vari momenti che li compongono non sempre sono ben strutturati. Non è del tutto soddisfacente nemmeno la produzione, ma in un demo questo si può accettare. Vanno poi segnalate come aspetti positivi alcune sperimentazioni, per esempio le tastiere su “As The Black Candle Dance” e diverse divagazioni melodiche piuttosto piacevoli, tuttavia a mio avviso di lavoro da fare ce n’è ancora molto (soprattutto dal punto di vista vocale).

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati