Italia Nera è una compilation tutta italiana allestita da Helkor dei Tod in collaborazione con “Il Male Production”, “Old Italia Distribution” e “Mystical Promotion”. L’intento è quello di riunire in un solo cd il meglio della produzione Black Metal italiana (a livello underground ovviamente). Nello scorrere i nomi dei gruppi parcecipanti ci si rende subito conto che l’obbiettivo è raggiunto. Oltre ai Tod agli Ither Charontis e ai Frangar che hanno già avuto spazio nelle nostre pagine, troviamo nomi che chiunque si interessi minimamente alla scena underground non può non aver sentito: Sakahiter e Black Flame su tutti, ma anche gli ottimi Grimness, gli Sterminio e gli Athanor e i parecchio chiacchierati Satan. Non mi metto a dare un giudizio sui singoli gruppi e sulle singole canzoni, però sappiate che la qualità media di queste è decisamente alta e a guardare i gruppi coinvolti non poteva essere altrimenti. La scelta delle band e dei canzoni privilegia il Black Metal più freddo e marcio ed in questo anche l’artwork del libretto non sfigura: oscuro e minimale (due pagine). Non c’è nessun’operazione commerciale dietro la compilation, solo la volontà di dimostrare che la scena Black italiana c’è e porta con se gruppi dalle ottime qualità. Data la natura della proposta non mi sento di assegnare un voto, ma sicuramente l’obbiettivo che ha mosso questa iniziativa è stato raggiunto.

Comments

A proposito dell'autore

Post correlati